Il Made in Puglia a Courcelles in Belgio con Apulian Village. Degustazioni e cena di gala affidata ai nostri Chef

Tre giorni, dal 24 al 26 giugno 2022, per presentare le peculiarità della Puglia più tipica con una particolare attenzione su Ginosa (Ta) e Marina di Ginosa, sulle sue bellezze paesaggistiche, l’enogastronomia locale, le esperienze turistiche, il folklore, i paesaggi identitari, il turismo lento e rilassante, la storia, la musica popolare con tutte le indicazioni per raggiungere e soggiornare nella nostra Regione e nel Comune di Ginosa, che insieme a Regione Puglia ha patrocinato l’evento pugliese che dal 2019, gira le piazze del mondo con il nome di Apulian Village e che nasce dall’idea di Daniele Di Fronzo.
Tre giorni interamente dedicati alla #Puglia, alle sue eccellenze enogastronomiche, ai suoi paesaggi identitari e alle tante mete turistiche che ha da offrire, messe in risalto dal fantastico lavoro dei nostri Chef che hanno deliziato il palato dei visitatori del villaggio pugliese, giunto alla sua 3^ edizione, con autentiche preparazioni tipiche della tradizione culinaria di Puglia.
Nel weekend di Courcelles in Belgio, spazio allo show cooking con la dimostrazione di preparazione delle orecchiette pugliesi, fiore all’occhiello della tavola della nostra regione.
Durante la dimostrazione, gli chef Mariano D’Onghia e Marisa Andrisani, con la preziosa collaborazione dei più piccoli della nostra Associazione, l’aiuto cuoco Paolo De Lucia e lo studente del IV anno del Perrone di Castellaneta, Gabriele Bozza, hanno mostrato al pubblico presente tutte le fasi di realizzazione e non da meno, hanno letteralmente messo gli stessi cittadini belghi a misurarsi divertiti con le “mani in pasta” (vedi il video).
Ancora più interessante, la realizzazione di un intero menu per la cena di gala, tenutasi sabato 25 giugno 2022.
Un menu elaborato con solo prodotti di filiera e di eccellenze di Puglia provenienti direttamente dalla Puglia, per una cena dal nome “Benvenuti in Puglia” che ha deliziato tutti i partecipanti.
A fine cena, una standing ovation ha accolto l’ingresso in sala di tutti i protagonisti di cucina, guidati dallo Chef Mariano D’Onghia. Apprezzatissimo il dessert “@dolceci” interamente realizzato con i prodotti presidio Slow Food, dalla Pastry Chef Marisa Andrisani, frutto di una attento studio di prodotti altamente nutraceutici.
Magistrale il lavoro in sala dei ragazzi del Perrone di Castellaneta, Vincenzo Castronovi, Manuela Montemurro e Gina Maria Catucci tutti del IV anno, che hanno dimostrato di essere all’altezza e già pronti per quello che sarà il loro lavoro del futuro.

In piazza tanti gli stand allestiti dall’organizzazione provenienti dalla Puglia e tra i quali insieme a quelli della Regione Puglia, quelli dedicati alla cittadina di Ginosa, che hanno avuto il compito di promuovere le bellezze paesaggistiche e le peculiarità del territorio non solo dal punto di vista enogastronomico. Tantissimi i curiosi e i tour operator interessati alla destinazione Puglia, rimasti affascinati dalle bellissime immagini video trasmesse in piazza e dal calore della delegazione pugliese.

Momento molto bello quello istituzionale con la visita al Consolato Generale d’Italia a Charleroi dove tutta la nostra delegazione ha vissuto un bel momento nella nostra casa italiana in Belgio.
Un ringraziamento ai Pugliesi di Charleroi, a tutta l’Associazione, che hanno fortemente voluto la nostra collaborazione.

Viva la #TipicaPuglia

Vedi la galleria fotografica (foto @ApulianVillage)